Convegno di Studio: Il Codice delle Chiese Orientali, 08/10/2010

XX CCEO

«Il Codice delle Chiese Orientali: La storia, le legislazioni particolari, le prospettive ecumeniche»

 

L’8-9 ottobre 2010 nella Sala Pio X in Vaticano si è tenuto il Convegno di Studio Il Codice delle Chiese Orientali. La storia, le legislazioni particolari, le prospettive ecumeniche nel XX anniversario della promulgazione del Codice dei Canoni delle Chiese Orientali, organizzato dal Pontificio Consiglio per i Testi Legislativi in collaborazione con la Congregazione per le Chiese Orientali, il Pontificio Consiglio per la Promozione dell’Unità dei Cristiani e il Pontificio Istituto Orientale.

 

Il Convegno di Studio ha intesa analizzare in modo generale la situazione attuale delle norme canoniche che formano l’ordinamento giuridico delle Chiese sui iuris. L’obiettivo centrale del Convegno era quello di consentire, dopo un primo approccio storico-celebrativo per sottolineare il significato e la portata storica del CCEO, di valutare il grado di sviluppo normativo provocato dal Codice in riferimento alle competenze delle Chiese sui iuris.

 

Il terzo aspetto del Convegno è strettamente di natura ecumenica: nella prospettiva del dialogo ecumenico, la tradizione giuridica vissuta dalla Chiesa di oriente è quella che offre un linguaggio che più adeguatamente possa essere recepito come comune da parte delle Chiese che oggi sono ancora separate dalla piena comunione con la Chiesa di Roma.