riviste

LA RIVISTA «COMMUNICATIONES»

Communicationes3

- La rivista, nata nel 1969 per dare notizie sull’attività di revisione del Codice di Diritto Canonico del 1917, ha periodicità semestrale ed è giunta, nel 2013, alla XLV annata.

- La rivista Communicationes è universalmente affermata e apprezzata dagli organismi accademici e di governo ai vari livelli dell’organizzazione ecclesiastica, dagli studiosi, dai ricercatori, dagli studenti e dagli operatori del diritto (giudici, avvocati ecc.).

- La rivista pubblica le notizie sull’attività del Pontificio Consiglio, nonché gli atti del Romano Pontefice e dei Dicasteri della Santa Sede di interesse per il diritto.

- Pubblica, inoltre, gli atti della Pontificia Commissione per la Revisione del Codice del 1917 e di quella per la revisione del Codice Orientale, allo scopo di facilitare il lavoro dei ricercatori sulle varie fasi di preparazione del nuovo CIC e del CCEO, rendendo così possibile una migliore conoscenza della genesi e del significato dei testi codiciali.

 

Informazioni utili sull'abbondamento della rivista / Subscription information

 

LA RIVISTA «NUNTIA»

Nuntia

- Analogamente a quanto avvenuto per la revisione del Codice Latino, la rivista Nuntia appare, con periodicità semestrale, per dare notizie sull’attività di revisione del Codice di Diritto Canonico Orientale, giungendo fino al numero 31. Essa nasce nel 1973 e termina la pubblicazione nel 1990 con la promulgazione del Codex Canonun Ecclesiarum Orientalium.

- La rivista Nuntia è stata universalmente apprezzata dagli organismi accademici e di governo ai vari livelli dell’organizzazione ecclesiastica, dagli studiosi, dai ricercatori e, soprattutto, dagli studenti e dagli operatori del diritto canonico orientale.

- La rivista ha pubblicato ampie notizie sull’attività della Pontificia Commissione per la Revisione del Codice di Diritto Canonico Orientale e sui lavori dei singoli Gruppi di Studio delle varie parti del Codice Orientale.

 

Trattandosi di una rivista non facilmente reperibile poiché estinta, tutti i 31 numeri della rivista sono pubblicati nella sezione “Documenti Ufficiali” del sito.